oikos-bergamo-progetto-educazione-salute-donna

Approfondire

Approfondire le tematiche legate alla salute, intesa come ben-essere, e ai migranti costituisce una priorità di OIKOS e un modo per stimolare una crescita di solidarietà e di civiltà.
Alcuni testi possono aiutarci a informarci, a conoscere e a crescere.

 TestoAutoreAggiornamento al
Costi disumani: la spesa pubblica per il contrasto dell'immigrazione irregolarea cura di Lunaria30.06.2018
I diritti dell'infanzia e dell'adolescenza in Italia: 8o rapporto 2014/2015Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dall'Adolescenza30.06.2018
I diritti non sono un costoa cura di Lunaria30.06.2018
La salute della popolazione immigrata: il monitoraggio da parte dei Sistemi Sanitari RegionaliAccordo Ministero della Salute - Agenas30.06.2018
Manuale sul diritto europeo in materia di asilo, frontiere e immigrazione Ed.2014Agenzia dell'Unione Europea per i diritti fondamentali / Consiglio d'Europa30.06.2018
Salute globale, dalla teoria alla praticaFORMAS Laboratorio Regionale per la Formazione Sanitaria30.06.2018
Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini non comunitariInformasalute30.06.2018
Welfare tra immigrazione e sostenibilitàVeronica Marotta - Fondazione ISMU30.06.2018
Rapporto annuale 2015 sull'economia dell'immigrazioneFondazione Leone Moressa30.06.2018
Notizie di confine Terzo rapporto Carta di Roma 2015Associazione Carta di Roma30.06.2018
Notizie oltre i muri Quarto rapporto Carta di Roma 2016Associazione Carta di Roma30.06.2018
A seguito dell'approvazione del D.L. 17 febbraio 2017 "Decreto Minniti" la SIMM (Società Italiana di Medicina delle Migrazioni) si è resa promotrice di una critica al decreto stesso motivata dai presupposti di urgenza che ne stanno alla base, dalla istituzione di un "diritto speciale" per gli stranieri richiedenti protezione e dalla preoccupazione per l'introduzione dei nuovi centri di detenzione (CPR) a fronte di un insufficiente impegno di risorse necessarie per la valutazione dello status di protezione internazionale.
Tale critica è stata sottoscritta e appoggiata dall'Associazione OIKOS ONLUS.
Nel contempo la SIMM e la stessa Associazione OIKOS ONLUS sono disponibili per condividere nuove ipotesi di lavoro per la definizione di un percorso legislativo che ponga le basi per un corretto riconoscimento dello status di protezione internazionale e per una reale integrazione e inclusione dei richiedenti asilo.
Comunicato SIMM30.06.2018

Benemerenze civiche: Medaglia d’oro a OIKOS

Con la cerimonia svoltasi nel Teatro Sociale in Città Alta nella serata di venerdì 19 dicembre 2014, alla presenza delle autorità, il Comune di Bergamo ha consegnato all’Associazione OIKOS ONLUS la medaglia d’oro di benemerenza civica.

Il riconoscimento, deciso sulla base della proposta presentata da Assessori, Presidente del Consiglio Comunale e consiglieri della maggioranza, è accompagnato dalla seguente motivazione: “L’Associazione promuove una cultura che riconosce nella salute un diritto primario. L’attività principale svolta è la gestione di un ambulatorio di Medicine Generale per cittadini non aventi diritto all’iscrizione al SSN.”. Essa si lega a quella già presentata nel 2010 a firma del Presidente dell’Ordine dei Medici di Bergamo, del Presidente della Lega Italiana Lotta contro i Tumori (LILT) e del Presidente della Caritas Diocesana e che, in modo ancora più significativo, sottolinea la valenza del riconoscimento: “La benemerenza ad Oikos ha un duplice valore. Da un lato, il Comune di Bergamo riconosce pubblicamente il contributo essenziale di un’associazione di volontariato che unisce la cura dei bisogni alla promozione dei diritti delle persone. Dall’altro, il Comune sollecita l’urgenza di una riflessione collettiva attorno al tema dell’universalismo dei diritti sociali in un’epoca in cui la categoria della cittadinanza, invece che essere strumento di inclusione, sembra favorire la creazione di nuove e vecchie differenziazioni sociali.”.

Il presidente e fondatore di OIKOS, Mariachiara Boninsegna, ha ritirato il riconoscimento direttamente dalle mani del sindaco di Bergamo Giorgio Gori e del presidente del Consiglio Comunale Marzia Marchesi.

Se tale riconoscimento costituisce un grande motivo di soddisfazione per tutti coloro che hanno dedicato con passione, impegno e professionalità tempo e competenze in questi vent’anni di vita di OIKOS, siamo sempre più determinati nel perseguimento del nostro obiettivo primario che era, è e sarà sempre quello di fare in modo che qualsiasi cittadino sul suolo italiano abbia diritto all’assistenza sanitaria attraverso le forme che la legge italiana (come ribadito del recente accordo Stato / Regioni) ha sancito e che nelle regione Lombardia vengono ancora disattese, nella speranza che la riflessione collettiva auspicata nelle motivazioni del 2010 porti ad uno sblocco della situazione attuale.

Comune di Bergamo_2014_12_19_02IMG-20141219-WA0003

Compleanno di OIKOS

Auguri! Nel 1994 nasceva OIKOS ONLUS e quest’anno compiamo 20 anni.

Sabato 15 novembre alle 9.30 presso il nostro ambulatorio di via Borgo Palazzo, 42 si terrà un incontro che sarà l’occasione non soltanto per festeggiare coloro che in questi anni hanno prestato la propria competenza ed il proprio tempo per la nostra associazione ma anche per presentare i dati dell’attività dell’associazione e per discutere delle criticità e degli interrogativi che l’assenza dell’assistenza sanitaria di base per tutti, anche gli irregolari, pone tutt’oggi nella provincia e nella città di Bergamo.

E, non da ultimo, per ringraziare che ci ha affiancato e supportato o anche solo ha condiviso i nostri obiettivi ed il nostro lavoro.

L’associazione

L’associazione OIKOS – OdV, nata nel 1994, si propone di promuovere una cultura che riconosce nella salute un diritto primario di chiunque.

L’ambulatorio

Presso la sede di OIKOS – OdV è disponibile un Ambulatorio di Medicina Generale rivolto agli immigrati non iscrivibili al s.s.n. italiano.

Legislazione e Linee Guida

E’ possibile accedere a questa sezione per informarsi riguardo alla Legislazione Nazionale, Regionale e Locale per i cittadini comunitari ed extracomunitari.

Il sito internet di OIKOS – OdV rispetta le linee guida nazionali della FNOMCeO in materia di pubblicità sanitaria, secondo gli artt. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica. Codice Fiscale: 95093090165. Privacy Policy.
OIKOS – OdV    035.26.78.068   oikos_mail@yahoo.it – oikos_bergamo@pec.it   Bergamo, Via Borgo Palazzo 130

Copyright © 2013 – 2019 OIKOS – OdV. Diritti Riservati.